Categories: Mobilità ciclabile, News218 words0,9 min read

Come funziona il bonus mobilità?

AUTORE

Andrea Della Rolle

DATA

Maggio 18, 2020

CATEGORIA
TAG
SHARE

Fino a 500 euro per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, e di veicoli per la micromobilità elettrica quali monopattini, hoverboard e segway, o per l’utilizzo dei servizi di sharing mobility. Come vi abbiamo detto in un altro articolo, era una degli incentivi resi disponibili nel decreto Rilancio e in attesa di approvazione.

Spetta ai maggiorenni residenti nei capoluoghi di Regione, nelle Città metropolitane, nei capoluoghi di Provincia o nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti e sarà retroattivo, dato che potranno beneficiarne anche coloro che hanno fatto acquisti a partire dal 4 maggio 2020, giorno dell’inizio della fase 2.

Per ottenere il bonus bisognerà conservare il documento giustificativo di spesa (fattura o scontrino) e, non appena sarà disponibile on line, accedere al portale o pagina della Pubblica Amministrazione creato ad hoc dal Ministero dell’Ambiente per potere usufruire del rimborso.

In alternatava al rimborso, una volta che l’applicazione sarà online (entro 60 giorni dalla pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale) il bonus mobilità verrà erogato come un bonus di spesa digitale. Chi vorrà usufruirne indicherà sulla piattaforma il mezzo o il servizio che intendono acquistare e verrà generato il buono spesa elettronico da consegnare ai fornitori autorizzati, congiuntamente al saldo a proprio carico, per ritirare il bene o godere del servizio individuato.

Il bonus mobilità è fruibile fino al 31 dicembre 2020.

0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

Ti possono interessare